Wendy Burton What Remains: Churches of the Lower Ninth Ward

Wendy_Burton_01

Greater Saint Rose Baptist Church

Wendy_Burton_02

Church of the Living God

Wendy_Burton_03

Fairview Missionary Baptist Church

Wendy_Burton_04

Full Deliverance Baptist Church

Wendy_Burton_05

Mt. Carmel Missionary Baptist Church

Wendy_Burton_06

Morning Star Baptist Church

Wendy_Burton_07

Greater Saint Rose Baptist Church Nº 2

Wendy_Burton_08

Greater Saint Rose Baptist Church Nº 3

Wendy_Burton_09

Church of the Living God Nº 2

Wendy_Burton_10

Fairview Missionary Church Nº 2

Wendy_Burton_11

King Solomon Baptist Church

Wendy_Burton_12.jpeg

Mt. Carmel Missionary Baptist Church Nº 2

Ho iniziato a prendere familiarità con i nomi delle chiese battiste quando mio marito ed io cominciammo a viaggiare, con lo scopo di fare fotografie, nelle città americane dell’entroterra.

I nomi mi hanno catturato fin da subito perché erano così esuberanti, così pieni di vita e di spirito. Non appena li pronunciavo ad alta voce subito risuonavano molto profondi. Ho iniziato dunque ad annotarli e conservarli in un taccuino, come amuleti – Banks of Jordan Missionary Baptist Church, Mt.Nebo Missionary Baptist Church, Faithful Mt.Triumph, New Pilgrim Missionary, The Epheus Full Gospel, Good Hope Missionary, Temple of Glory, New Mt. Moriah.

Andammo nella Lower Ninth Ward di New Orleans un anno e mezzo dopo il passaggio del terribile uragano Katrina. Durante il nostro primo viaggio lì, abbiamo esplorato un circondario devastato e quasi completamente svuotato dei suoi abitanti, delimitato da North Claibone Avenue a sud, Jourdan Street a ovest, Florida Street a nord e Delery Street a est. In questo piccola, completamente decimata zona della parrocchia di Orleans che misura circa un miglio quadrato, ho incontrato venticinque chiese, la maggior parte battiste. Venticinque in un miglio quadrato. Alcune erano piuttosto umili, altre più considerevoli. Quasi tutte erano distrutte – alcune al punto di non avere più un nome. Quei nomi così trionfanti e pieni di speranza – Greater Saint Rose Baptist Church, Full Gospel Deliverance, King Solomon, Morning Star, Church of the Living God, Greater New Jerusalem, Old Pathway, Good Faith, Fairview Missionary, Beulah Land.

La prima chiesa in cui sono entrata è stata Santa Rosa Maggiore. I pavimenti erano ancora sotto uno strato di fango dopo un anno e mezzo dall’inondazione. I banchi in legno ne erano ancora incrostati. Il sole filtrava attraverso sottili finestre verticali, diffondendo una luce calda sull’ armoniosa curva delle panche. Quel luogo era ancora un santuario, pieno di una tale dignità da far spezzare il cuore. Le tracce del livello dell’acqua dell’esondazione avevano macchiato i muri quasi fino al soffitto. Cominciai dunque a fotografare ciò che un tempo appariva bellissimo – un luogo di culto che ancora si percepiva come sacro, anche se fisicamente irrimediabilmente danneggiato.

The Mt.Carmel Missionary Baptist Church si ergeva vuota, ridotta alla sola intelaiatura dei muri e delle travi. La maggior parte dei vetri piombati delle finestre era ancora intatta, nonostante una di esse avesse un foglio di plastica bianca che si gettava in quello spazio come una cascata di acqua ghiacciata. Entrai nella chiesa e girai a sinistra. Malamente appeso al muro, tra due finestre ad arco, c’era un sorprendente dipinto di un Gesù di colore, con la barba e vestito di una tunica bianca, che si ergeva tra le acque blu nel fiume Giordano, mentre veniva battezzato da Giovanni. I colori del dipinto, che è datato 17 Marzo 1971 e firmato da E. King, sono vibranti, una testimonianza al miracolo della sopravvivenza.
Le immagini di questo lavoro rappresentano sette di queste chiese. Ho il sospetto che alcune di esse non saranno più in piedi quando sarò di ritorno a New Orleans in primavera. Buona parte della Lower Ninth Ward è stata devastata e la comunità sparpagliata. Gli edifici che avevo immortalato  durante il mio primo viaggio non esistevano più quando ritornai pochi mesi dopo per continuare a fare foto alle chiese. Ho creato questo raccolta di foto per onorare questi luoghi sacri e i loro parrocchiani che vi hanno celebrato il culto, prima di Katrina

Wendy Burton, Stanfordville, New York March 2007

All images © courtesy of Wendy Burton

www.wendyburton.net
www.leemarksfineart.com
www.craigkrullgallery.com
www.robertkleingallery.com