Landscape Stories | Issue 04 | Editoriale

Traces

Traces è il titolo del numero 04 di Landscape Stories. Traccia, indizio, scia. Percorso, graffio, solco.  Impronta, marchio, orma. Testimonianza, memoria, documentazione. Prova, reperto, resto. Dalla scala allargata e labile delle cicatrici presenti sulla pelle della Terra e sul paesaggio, avvicinandosi fino a decifrare e cercare di comprendere le ferite che segnano un volto umano. Quelle che ci tornano in mente sono le parole di Werner Herzog a proposito di alcuni volti del film “Cuore di vetro” che sembrano paesaggi.

“Sarei prudente, penserei piuttosto allo strano fenomeno che si ha quando si guardano delle foto degli anni Cinquanta, ad esempio. Ci si rende subito conto che sono facce degli anni Cinquanta. In realtà non riesco a pensare ai volti come a dei paesaggi, forse sono particolarmente allergico all’idea perché Kinski mi urlava sempre dietro quando filmavo dei paesaggi. Mi diceva che il volto umano è in assoluto il paesaggio più affascinante”.

Landscape Stories 06/2011